|

Slot online nuove si gioca

Le slot online un gioco dove l'Italia diventa protagonista

Sono passati sono pochi mesi, infatti da dicembre del 2012 finalmente AAMS ha concesso le nuove licenze per i casino online, autorizzazioni per poter sfruttare nei propri casino online le nuove slot online, che da subito hanno avuto un grande successo, lo stesso che in questi 4 mesi ha continuato sempre in crescita, perchè secondo alcune statistiche di gioco, ogni giocatore fino a oggi ha speso circa 150 euro a testa, non pochi visto i milioni di potenziali giocatori vecchi e nuovi.

Il nuovo anno è cominciato bene ma da qualche settimana si parla gia di un possibile dietro front da parte di chi ha voluto il gioco d’azzardo online, perchè si pensa che molti giocatori si stanno rovinando, infatti in Italia sono circa 800 mila i giocatori compulsivi, almeno secondo quello che si legge online, con moltissimi altri che giocano ogni giorni per tutti i giorni della settimana, quindi spendono nel gioco molto più di quello che possono per non rovinarsi.

 

In questi 4 mesi sono uscite anche nuove slot online aams, questo perchè essendo tante licenze rilasciate sono quindi anche tanti i casino online che hanno fra i loro giochi di punta le slot online, questi giochi infatti in questi ultimi mesi hanno permesso alle società di gambling di aumentare le loro posizioni sul mercato online italiano e quindi anche ad incassare molto di più ripstto ai due anni passati.

 

Short URL: http://www.slotbonus.it/?p=67

Posted by on Mag 9 2013. Filed under Slot online. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

Recently Commented

  • Marcolino: Ho sentito dire che nei prossimi mesi ci sono nuove tasse per le slot online, vero?
  • Pinuccia: Era la mia slot machines preferita, pagava poche volte ma quando pagava erano bei soldini, ma devo dire che...
  • Gianni: Io credo poco a questi trucchi slot, diciamo che vincere alle slot online è pura fortuna, diciamo arrivare al...
  • Gianni: Ieri sono andato a un casinò tradizonale, non faccio nomi per non fare pubblicità, però posso dire che ho...